Топ-100
Indietro

ⓘ Ateismo di Stato



Ateismo di Stato
                                     

ⓘ Ateismo di Stato

Lateismo di Stato non va confuso con lanticlericalismo, cioè con lo sforzo di ridurre il potere economico e politico del clero in politica. Non va ugualmente confuso con la neutralità religiosa, nella quale un governo riconosce la necessità legale della separazione tra Stato e religione. Uno Stato che promuove o predilige una religione implica un sistema politico che favorisce una tradizione a danno delle altre; dove viene invece separato lo Stato dalla Chiesa vengono protetti i gruppi religiosi minori. Infine, lo Stato ateo non va confuso con Stati dove cè una persecuzione di certe religioni a favore di altre. Lo Stato ateo si oppone in modo uguale a tutte le religioni.

Pertanto, lateismo di Stato implica che il governo si opponga attivamente alla professione di ogni forma di religione, mentre il governo laico implica che il governo abbia un punto di vista neutrale sulle questioni religiose.

                                     

1. Lateismo di Stato nel mondo

Lunico Stato ateo per legge fu lAlbania dove Enver Hoxha nel 1967 dichiarò lateismo di stato, introducendo una legge che vietava la creazione di associazioni religiose, la presenza di luoghi di culto ordinando la distruzione o la riconversione di quelli esistenti, la vendita o la pubblicazione di materiale religioso e linsegnamento religioso. Tutte le pratiche religiose furono vietate e perseguitate, anche quelle in privato. Queste disposizioni furono confermate nella Costituzione albanese del 1976 dagli articoli 37 e 55 che stabilivano rispettivamente che lo Stato non riconosceva alcuna religione e che erano vietate le associazioni, la propaganda le attività religiose. Numerosi furono i religiosi cristiani, i laici e gli oppositori torturati e martirizzati dal regime.

In altri Stati basati in passato o tuttora sul socialismo reale lateismo di Stato non è stabilito per legge ma viene favorito dalle politiche governative. La maggioranza di questi stati hanno sostenuto e sostengono la propaganda atea e si dichiarano atei. Precisamente ciò avvenne in:

  • Yemen del Sud 1971-1990
  • Cambogia 1975-1979
  • Laos 1975-1991; nonostante la Costituzione ora riconosca la libertà religiosa, il governo tende a favorire il buddhismo theravada; si sono verificati casi di persecuzioni contro la minoranza cristiana
  • Cecoslovacchia 1948-1989
  • Cuba 1962-1992, ha decretato de facto la fine allateismo di stato nel 1992
  • Polonia 1947-1989
  • Jugoslavia 1945-1991
  • Unione Sovietica 1917-1991, abolito da Gorbačev
  • Romania 1947-1989
  • Mongolia 1924-1989, abolito con la fine dellUnione Sovietica
  • Cina 1949 - tuttora in vigore, anche se le religioni sono tollerate se non contrastano col governo
  • Albania 1946-1989, dal 1967 lunico Stato ateo per legge in costituzione al mondo
  • Afghanistan 1978-1992
  • Bulgaria 1946-1989
  • Vietnam
  • Ungheria 1949-1989

Sono comunque esistiti regimi marxisti che non hanno appoggiato ufficialmente lateismo di Stato, ma solo de facto, pur essendo stati fortemente laici per esempio la Somalia e la Germania Est e anche due Paesi retti da regimi non marxisti che hanno perseguito in passato una politica ufficiosa di ateismo di stato:

  • Francia 1792-1793
  • Messico 1926-1929
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →