Топ-100
Indietro

ⓘ Ereguayquín




Ereguayquín
                                     

ⓘ Ereguayquín

Formò parte del dipartimento di San Miguel dal 12 giugno 1824 al 22 giugno 1865, quando entrò a far parte del Dipartimento di Usulután. Nel 1890 aveva 530 abitanti. In base alla Legge del 5 marzo 1920, Ereguayquín perse i cantones di Batres, La Danta, San Ildefonso e Vado Marín, che andarono a creare il municipio di Concepción Batres e acquistò il titolo di città. Il 13 gennaio 2001, alle 11.34 ora locale, la città, come tutta la zona circostante, è stata gravemente colpita da un terremoto magnitudo 7.6, che non causò vittime in città ma rese circa 300 famiglie senza-tetto. Nel 2006 è stata eletta sindaco Melba de Jesús Méndez de Funes, dellAlianza Republicana Nacionalista ARENA.

                                     

1. Festività

Patrono del municipio è il Cristo Negro la cui chiesa parrocchiale, in stile coloniale, principale bellezza architettonica della città, a lui dedicata, è stata duramente colpita dal sisma del 13 gennaio 2001. I fedeli, che gremivano la chiesa al momento del sisma, credono sia stata opera del loro patrono che miracolosamente intercedette affinché i danni del sisma non fossero irreparabili: non ci furono vittime.