Топ-100
Indietro

ⓘ Crocodilopoli



Crocodilopoli
                                     

ⓘ Crocodilopoli

Crocodilopoli o Tolemaide Evergete o Arsinoe, era una città dellantico Egitto, capitale del XXI distretto dellAlto Egitto.

Il suo antico nome egiziano era Shedyet Šdy.t e una leggenda la vuole fondata dal sovrano Aha.

Oggi corrisponde alla moderna Fayyum.

                                     

1. Storia

In epoca faraonica la città era dedicata al culto di Sobek, il dio coccodrillo. Il culto prevedeva la celebrazione di un coccodrillo sacro, chiamato Petsuchos secondo la trascrizione dei Greci, che era impreziosito con oro e gioielli. Il coccodrillo viveva in un tempio speciale, fornito di sabbia, una vasca e cibo. Quando il Petsuchos moriva, veniva sostituito con un altro coccodrillo. Per questo motivo i greci chiamarono la città Crocodilopoli, cioè "Città del Coccodrillo".

Quando la città passò nelle mani della dinastia di origine macedone dei Tolomei venne ribattezzata Tolemaide Evergete. Successivamente, durante il III secolo a.C., la città fu rinominata Arsinoe da Tolomeo II Filadelfo per onorare Arsinoe II, sua sorella e moglie. In questo periodo la città si ellenizzò dotandosi di templi e scuole greci e adottando la lingua greca. Tutta la regione divenne nota come il nomo Arsinoite o "Sicomoro del nord". Nel suo apogeo Arsinoe aveva una popolazione di più di 100 000 abitanti.

Nellultimo periodo della dominazione romana sullEgitto, Arsinoe fu allegata al dipartimento di Arcadia Aegypti e divenne una sede episcopale della chiesa romana diventando un fiorente centro della vita cristiana fino al 642, quando il monofisismo copto cedette la città al conquistatore arabo-musulmano ʿAmr ibn al-ʿĀs.

Sotto il dominio arabo la città fu chiamata Madīnet el Fayyum "Città del Fayyum".

Dellantica Crocodilopoli e dei suoi templi e palazzi non è restato molto, solo alcuni cumuli di rovine con blocchi scolpiti nella parte nord del Fayyum, in una zona chiamata Kiman Faris dove probabilmente sorgeva il tempio dedicato al dio Sobek.

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →