Топ-100
Indietro

ⓘ Henry Stephens Salt



Henry Stephens Salt
                                     

ⓘ Henry Stephens Salt

Figlio di un colonnello dellesercito britannico, nacque in India dove suo padre stava svolgendo il servizio militare ma pochi mesi dopo la nascita i suoi familiari tornarono in Inghilterra. Studiò allEton College per poi laurearsi allUniversità di Cambridge nel 1875; dopo il completamento degli studi tornò a Eton, dove divenne insegnante di materie classiche. Nel 1879 sposò Kate Joynes, con la quale si trasferì nel 1884 a Surrey, piccolo borgo in cui condusse una vita semplice e modesta da pensionato, iniziando al contempo lattività letteraria.

Nel 1891 fondò la Humanitarian League per combattere la disuguaglianza e lingiustizia verso gli esseri umani, ma anche per combattere le crudeltà commesse ai danni delle altre specie; coniò infatti lespressione animal rights cioè diritti degli animali, difendendo tali diritti in numerose opere, fra le quali Animals Rights: Considered in Relation to Social Progress I diritti animali considerati in relazione al progresso sociale e Plea for Vegetarianism Difesa del Vegetarianismo, opere lette ed apprezzate da autori come George Bernard Shaw ed il Mahatma Gandhi.

Salt desiderava nascesse un movimento più incisivo rispetto a quello per la protezione degli animali già esistente in Gran Bretagna e lottò ardentemente per labolizione della vivisezione e per la diffusione delle ragioni etiche del vegetarianismo. Curò anche la rivista Humane Review e fu amico e "scopritore" di George Bernard Shaw anchegli vegetariano, facendo in modo di farlo assumere come recensore dalla testata Pall Mall Gazette. Tra gli altri suoi amici celebri si ricordano Algernon Charles Swinburne, John Galsworthy, Thomas Hardy, Rudyard Kipling, Havelock Ellis, Lev Tolstoj, William Morris, il già citato Kropotkin, Ouida, Robert Cunninghame-Graham, Keir Hardie, Hubert Bland e Annie Besant.

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →