Топ-100
Indietro

ⓘ Ierofania




                                     

ⓘ Ierofania

Ierofania è un termine proprio della scienza delle religioni, della storia delle religioni, della fenomenologia della religione e dellantropologia del sacro, che designa la "manifestazione del sacro".

Il termine "Ierofania" fu introdotto dallo storico delle religioni rumeno Mircea Eliade risultando essere un concetto cardine della sua ricerca.

Il termine non comporta alcuna ulteriore specificazione e si riferisce a qualsiasi manifestazione del sacro in qualunque oggetto, persona o luogo nel corso della Storia dellumanità. Esso denota una realtà del tutto diversa rispetto a quella comunemente intesa come del "nostro mondo", il profano, la quale si manifesta nella realtà ordinariamente percepita.

Un albero o una pietra o un essere umano come manifestazioni del sacro, ierofanie, non perdono le loro caratteristiche fisiche, ma non per queste caratteristiche fisiche essi vengono ritenuti sacri. Divengono "ierofanie" quando assurgono ad ulteriori significati ed attributi, quando, cioè, gli uomini scorgono in loro qualcosa d"altro", di "totalmente Altro", un "altro" che appartiene al mondo del sacro.

Qualsiasi oggetto, comportamento, funzione, essere può divenire sacro in una cultura umana separandosi inevitabilmente da ciò che lo circonda, il profano, pur mantenendone le caratteristiche fisiche.

                                     
  • manifestazione o apparizione come il suffissoide - fania in teofania, epifania e ierofania Indica un atto di potenza, una manifestazione di forza ricondotte nella
  • dio - ibis Akhti. Christian Cannuyer. L illuminazione del defunto come ierofania della sua divinizzazione nell antico Egitto: in Simbolismo ed esperienza
  • sormontate da bipenni, su cui sono posati degli uccelli. Gli uccelli sono una ierofania delle divinità. Dall altro, la scena rappresenta il sacrificio di un toro
  • sacra e una prova evidente del ruolo dell esperienza estatica con la ierofania dall alto nella religione minoica. Nella civiltà minoica è attestata la
  • della religione del filosofo olandese van der Leeuw e una teoria della ierofania in quella dello storico delle religioni romeno Eliade Lo scopo della
  • quale iniziò lo studio della cosiddetta antropologia del sacro e della ierofania In significati ancor più recenti e popolari poi, il termine sacra, da
  • Analogia entis Deo ignoto Differenza ontologica Fenomenologia della religione Homo religiosus Ierofania Sacro Teologia dialettica Teologia negativa
  • in Encyclopedia of Religion, Vol. 2, New York, Macmillan, 2004, pp. 712 e ss.. Sacro Storia delle religioni Fenomenologia della religione Ierofania
  • perpetuando il ricordo leggendario della fondazione, che rinnovava l antica ierofania la pia Casa delle canonichesse d Andlau ha mantenuto per lungo tempo
  • Londra - New York T T Clark, 2005. Nunc stans fondamento metafisico Ierofania Epifania Teopatia Cratofania Credenza religiosa Visione religione Apparizioni
  • dell area templare avviene per scelta divina, comunicata per mezzo di una ierofania L area in cui il dio si manifesta sul trono sumerico: unu6 accadico:

Anche gli utenti hanno cercato:

ierofania esempi, ierofania significato treccani, ierofania sinonimo, sacro, teofanie,

...
...
...