Топ-100
Indietro

ⓘ Harold J. Stone



Harold J. Stone
                                     

ⓘ Harold J. Stone

Stone iniziò la carriera vera e propria di attore teatrale a Broadway nel 1939, partecipando a cinque produzioni differenti nei successivi sei anni, inclusa la pièce One Touch of Venus. A queste partecipazioni fece seguito il suo debutto cinematografico, al fianco di Alan Ladd, nel film noir The Blue Dahlia 1946.

Da allora interpretò piccoli ma memorabili ruoli da comprimario. Sebbene costretto in ruoli secondari, divenne un volto familiare al grande pubblico soprattutto per le sue interpretazioni televisive fra gli anni cinquanta e gli anni ottanta le partecipazioni come guest star a centocinquanta fra serie televisive e show condotti da celebri colleghi: fra gli altri, I Spy, The Barbara Stanwyck Show, Griff, The Untouchables, Kojak, Ai confini della realtà, Get Smart, Il virginiano, Mannix, Charlies Angels.

Nella stagione 1961-1962 apparve tre volte nella serie della ABC Target: The Corruptors!, prodotta da Stephen McNally. Nel 1963 ottenne la nomination al Golden Globe per il miglior attore non protagonista per il film Sessualità. Nello stesso anno, assieme a Marsha Hunt recitò nella serie drammatica di ambientazione medica Breaking Point, la cui sceneggiatura di un episodio ebbe una nomination per lEmmy Award. Lo stesso Stone fu candidato agli Emmy del 1964 come attore protagonista in un episodio della serie The Nurses.

Negli anni sessanta e negli anni settanta continuò a lavorare in televisione, tornando tuttavia a recitare in teatro in diverse produzioni di Broadway e off-Broadway tra cui Ernest in Love Charleys Aunt.

È stato sposato due volte: con la prima moglie, Joan, fino alla morte di lei avvenuta nel 1960; e con la seconda, Miriam, sposata nello stesso anno e a cui rimase legato fino alla sua morte.

Ha avuto tre figli, due dalla prima moglie e uno dalla seconda.

                                     

1.1. Filmografia parziale Cinema

  • Sessualità The Chapman Report, regia di George Cukor 1962
  • Il ladro The Wrong Man, regia di Alfred Hitchcock 1956
  • Il collare di ferro Showdown, regia di R.G. Springsteen 1963
  • Il robot e lo Sputnik The Invisible Boy, regia di Herman Hoffman 1957
  • I diffamatori Slander, regia di Roy Rowland 1957
  • Il massacro del giorno di San Valentino The St. Valentines Day Massacre, regia di Roger Corman 1967
  • Spartacus, regia di Stanley Kubrick 1960
  • Lassù qualcuno mi ama Somebody Up There Likes Me, regia di Robert Wise 1956
  • Il ciarlatano The Big Mouth, regia di Jerry Lewis 1967
  • I 7 minuti che contano The Seven Minutes, regia di Russ Meyer 1971
  • Il colosso dargilla The Harder They Fall, regia di Mark Robson 1956
  • Luomo dagli occhi a raggi X X, regia di Roger Corman 1963
  • Bentornato picchiatello Hardly Working, regia di Jerry Lewis 1980
  • Levaso di San Quintino House of Numbers, regia di Russell Rouse 1957
  • Uccidete Mister Mitchell Mitchell, regia di Andrew V. McLaglen 1975
  • Pazzo per le donne Girl Happy, regia di Boris Sagal 1965
  • La più grande storia mai raccontata The Greatest Story Ever Told, regia di George Stevens 1965
  • La giungla della settima strada The Garment Jungle, regia di Vincent Sherman 1957
  • Sotto la minaccia Man Afraid, regia di Harry Keller 1957
  • Scusi, dovè il fronte? Which Way to the Front?, regia di Jerry Lewis 1970
  • Il re della prateria These Thousand Hills, regia di Richard Fleischer 1959
                                     

1.2. Filmografia parziale Televisione

  • Charlies Angels 1977-1981 - Serie TV
  • Alfred Hitchcock presenta Alfred Hitchcock presents, serie TV, episodio: The Night the World Ended 1957
  • Il fantastico mondo di Mr. Monroe My World and Welcome to It 1969 - Serie TV
  • Tre cuori in affitto Threes Company, serie TV, episodio: Squali e scampi 1979
  • Ai confini della realtà The Twilight Zone – serie TV, un episodio 1961
  • Get Smart 1966 - Serie TV
                                     

2. Doppiatori italiani

  • Renato Turi in La giungla della settima strada, Il massacro del giorno di San Valentino, Il ciarlatano
  • Mario Pisu in Il ladro
  • Giorgio Capecchi in Il colosso dargilla
  • Luigi Pavese in Pazzo per le donne
  • Gualtiero De Angelis in Spartacus
  • Carlo Romano in Lassù qualcuno mi ama
  • Bruno Persa in La più grande storia mai raccontata
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →