Топ-100
Indietro

ⓘ John Gielgud



John Gielgud
                                     

ⓘ John Gielgud

Sir Arthur John Gielgud è stato un attore britannico.

Tra i film da lui interpretati: Giulio Cesare 1953, Il caro estinto 1965, Falstaff 1966, Providence 1977, Arturo 1981, per il quale vinse lOscar come miglior attore non protagonista nel 1982), Barbablù 1989, Lultima tempesta 1991, Shine 1996.

                                     

1. Biografia

John Gielgud nacque nel distretto di Kensington, a Londra, da Kate Terry e Frank Gielgud cattolico di origini lituane. Nipote di Kate Terry, sorella della celebre attrice Ellen Terry, frequentò la scuola di Westminster, dove ottenne la Kings Scholarship, dopodiché studiò alla Royal Academy of Dramatic Art ed ebbe un iniziale successo come attore teatrale in ruoli classici.

Interpretò da protagonista e diresse molte produzioni della Royal Shakespeare Company a Stratford-upon-Avon, città natale del Bardo. Il suo Amleto shakespeariano del 1936 venne particolarmente apprezzato e acclamato, al punto tale che è opinione diffusa ricordare tuttora Gielgud come il più grande interprete del celeberrimo personaggio di Shakespeare.

Nonostante avesse iniziato a comparire in pellicole britanniche fin dagli anni trenta, non ebbe un reale successo sul grande schermo fino agli ultimi decenni della sua vita. I suoi ruoli cinematografici includono: Benjamin Disraeli in Il primo ministro 1940, Cassio in Giulio Cesare 1953 e Clarence nel Riccardo III 1955 di Laurence Olivier. Diversamente da Olivier, rimase soprattutto un attore di teatro, cosicché la rivalità fra i due fu minima.

Con il passare degli anni, Gielgud cominciò ad adattarsi alle nuove tendenze del teatro, comparendo nelle opere di David Storey Home, Charles Wood Veterani, Edward Bond Bingo e Harold Pinter Terra di nessuno.

Vinse un Oscar al miglior attore non protagonista per il ruolo del maggiordomo sardonico di Arturo 1981, e la sua interpretazione in Shine 1996 venne applaudita dalla critica. Gielgud è stato inoltre uno dei pochi attori ad aver vinto un Emmy, un Grammy, un Oscar, un Tony e un BAFTA.

Nominato Cavaliere durante lincoronazione del 1953, divenne in seguito Companion of Honour nel 1977, e fu infine ammesso all Ordine del Merito nel 1996.

Quando fu condannato per atti osceni in luogo pubblico nel 1953, invece di essere criticato dal pubblico, ottenne nella sua seguente apparizione unovazione. Fu linizio della lotta per decriminalizzare lomosessualità in Inghilterra e nel Galles. Il suo compagno Martin Hensler morì appena alcuni mesi prima di Gielgud, nel 2000.

Nel 1992 il regista Kenneth Branagh gli rese omaggio dirigendolo nel cortometraggio Il canto del cigno tratto dallomonima opera teatrale del 1887 di Anton Pavlovič Čechov nel quale un vecchio attore ubriaco e malato, rimasto chiuso in un teatro dopo lo spettacolo, rievoca i suoi grandi successi.

La sua ultima interpretazione, nel 2000, fu in un adattamento cinematografico dellatto unico Catastrofe di Samuel Beckett, con la collaborazione di Harold Pinter; Gielgud morì poche settimane prima che la produzione fosse completata, alletà di 96 anni, per cause naturali.

John Gielgud credeva che gli animali non dovessero essere sfruttati; era particolarmente affezionato agli uccelli e si unì alla campagna dellassociazione animalista contro lindustria di foie gras allinizio degli anni novanta, illustrando in un video le pratiche di ingrassamento forzato delle oche e delle anatre.

Ricevette due volte il premio Humanitarian of the Year da parte del People for the Ethical Treatment of Animals, nel 1994 e nel 1999.

                                     

2.1. Filmografia parziale Cinema

  • Shine, regia di Scott Hicks 1996
  • Il leone del deserto Lion of the Desert, regia di Moustapha Akkad 1981
  • Riccardo III - Un uomo, un re Looking for Richard, regia di Al Pacino 1996
  • Orizzonte perduto Lost Horizon, regia di Charles Jarrott 1973
  • Luomo venuto dal Kremlino The Shoes of the Fisherman, regia di Michael Anderson 1968
  • Oh, che bella guerra! Oh! What a Lovely War, regia di Richard Attenborough 1969
  • Becket e il suo re Becket, regia di Peter Glenville 1964
  • Joseph Andrews, diretto da Tony Richardson 1977
  • Amore e mistero The Secret Agent, regia di Alfred Hitchcock 1936
  • Il grande amore di Elisabetta Barrett The Barretts of Wimpole Street, regia di Sidney Franklin 1957
  • Ritratto di signora The Portrait of a Lady, regia di Jane Campion 1996
  • Direttore dorchestra Dyrygent, regia di Andrzej Wajda 1979
  • Caligola, regia di Tinto Brass 1979
  • Investigazione letale The Whistle Blower, regia di Simon Langton 1986
  • Galileo, regia di Joseph Losey 1975
  • Gandhi, regia di Richard Attenborough 1982
  • Giulio Cesare Julius Caesar, regia di Joseph L. Mankiewicz 1953
  • La battaglia delle aquile Aces High, regia di Jack Gold 1976
  • Niente può essere lasciato al caso 11 Harrowhouse, regia di Aram Avakian 1974
  • Il fattore umano The Human Factor, regia di Otto Preminger 1979
  • Gold - Il segno del potere Gold, regia di Peter R. Hunt 1974
  • Arturo Arthur, regia di Steve Gordon 1982
  • Arturo 2: On the Rocks Arthur 2: On the Rocks, regia di Bud Yorkin 1988
  • Providence, regia di Alain Resnais 1977
  • Appuntamento con la morte Appointment with Death, regia di Michael Winner 1988
  • Hamlet, regia di Kenneth Branagh 1996
  • I seicento di Balaklava The Charge of the Light Brigade, regia di Tony Richardson 1968
  • Lavventuriera perversa The Wicked Lady, regia di Michael Winner 1983
  • La formula The Formula, regia di John G. Avildsen 1980
  • Assassinio sullOrient Express Murder on the Orient Express, regia di Sidney Lumet 1974
  • Giulietta e Romeo, regia di Renato Castellani 1954
  • Il caro estinto The Loved One, regia di Tony Richardson 1965
  • Riccardo III Richard III, regia di Laurence Olivier 1955
  • La forza del singolo The Power of One, regia di John G. Avildsen 1992
  • The Elephant Man, regia di David Lynch 1980
  • Vite sospese Shinin g Through, regia di David Seltzer 1992
  • Falstaff Campanadas a medianoche, regia di Orson Welles 1966
  • Fantasmi Haunted, regia di Lewis Gilbert 1995
  • Momenti di gloria Chariots of Fire, regia di Hugh Hudson 1981
  • 23 pugnali per Cesare Julius Caesar, regia di Stuart Burge 1970
  • Mandato di uccidere Assignment to Kill, regia di Sheldon Reynolds 1968
  • Elizabeth, regia di Shekhar Kapur 1998
  • Il giro del mondo in 80 giorni Around the World in Eighty Days, regia di Michael Anderson 1956
  • The Good Companions, regia di Victor Saville 1933
  • Plenty, regia di Fred Schepisi 1985
  • Lultima tempesta Prosperos Books, regia di Peter Greenaway 1991
  • Santa Giovanna Saint Joan, regia di Otto Preminger 1957
  • Sebastian, regia di David Greene 1968
  • Il primo cavaliere First Knight, regia di Jerry Zucker 1995
  • Assassinio su commissione Murder By Decree, regia di Bob Clark 1979
                                     

2.2. Filmografia parziale Doppiaggio

  • Hamlet, regia di John Gielgud 1964
  • La spada magica - Alla ricerca di Camelot Quest for Camelot, regia di Frederik Du Chau 1998
                                     

3. Shakespeare

Le più intense interpretazioni teatrali:

  • Il mercante di Venezia Shylock 1937
  • Misura per misura Angelo 1950
  • Sogno di una notte di mezza estate Oberon 1950
  • Riccardo III Riccardo III 1930
  • Amleto 1936
  • Molto rumore per nulla Benedetto 1930
  • Giulio Cesare Cassio 1950
  • Otello 1960
  • Enrico VIII Cardinale Wolsey 1950
  • Macbeth 1950
  • La dodicesima notte Malvolio 1931
  • Romeo e Giulietta Romeo 1930
  • Il racconto dinverno Leonte 1951

Al cinema:

  • Riccardo III, un uomo, un re se stesso
  • Riccardo III Giorgio Duca di Clarence
  • Hamlet Il fantasma edizione 1964
  • Campane a mezzanotte Enrico IV
  • 23 pugnali per Cesare Giulio Cesare
  • Hamlet Priamo edizione 1996
  • Il fantasma di Canterville Sir Simon de Canterville 1986
  • Giulio Cesare Cassio
  • Lultima tempesta Prospero


                                     

4. Doppiatori italiani

  • Stefano Sibaldi in Giulio Cesare
  • Giorgio Piazza in The Elephant Man, Arturo, Appuntamento con la morte, Il primo cavaliere
  • Sergio Fiorentini in Riccardo II
  • Roberto Villa in Caligola, Momenti di gloria
  • Augusto Marcacci in Riccardo III
  • Nando Gazzolo in Assassinio su commissione
  • Gil Baroni in Riccardo III - Un uomo, un re
  • Alessandro Sperlì in I seicento di Balaklava, Assassinio sullOrient Express
  • Manlio Busoni in Luomo venuto dal Kremlino
  • Carlo Reali in Scarlatto e nero
  • Gianni Musy in Lultima tempesta
  • Omero Antonutti in Romeo e Giulietta
  • Emilio Cigoli in Becket e il suo re
  • Sandro Tuminelli in Shine
  • Sergio Graziani in Plenty
  • Paolo Ferrari in Riccardo II ridoppiaggio

Da doppiatore è sostituito da:

  • Sandro Tuminelli in La spada magica - Alla ricerca di Camelot
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →