Топ-100
Indietro

ⓘ Reale forza terrestre saudita




Reale forza terrestre saudita
                                     

ⓘ Reale forza terrestre saudita

La Reale forza terrestre saudita è la branca terrestre delle forze armate saudite. Sono attivi 150.000 uomini.

                                     

1. Storia

Il 1902 è considerata la data di fondazione dellesercito saudita, quando 63 uomini capitanati dal sultano del Najd ʿAbd al-ʿAzīz Al Saʿūd, appoggiato dallemiro del Kuwait Mubārak Al Sabbāh, che armò questi uomini e li equipaggiò con un cavallo, conquistò la città di Riad.

Durante la prima guerra mondiale, i britannici si allearono con lesercito del sultano ʿAbd al-ʿAzīz contro lImpero ottomano. I britannici rimasero alleati con lesercito saudita fino alla conquista da parte di questultimo del regno hascemita del Hijāz nel 1935.

Dopo la scoperta del petrolio e lincontro tra lormai re dellArabia Saudita ʿAbd al-ʿAzīz Al Saʿūd e Franklin Delano Roosevelt, gli Stati Uniti dAmerica divennero il principale alleato dellArabia Saudita e della dinastia saudita.

Dal 1964 fa parte dellesercito anche il reggimento della Guardia Reale, fino a quel momento era infatti una forza armata autonoma.

                                     

2. Struttura

Le forze saudite sono formate da quattro brigate corazzate, 17 brigate di fanteria meccanizzata, tre brigate di fanteria leggera e una aerotrasportata. Sono inoltre presenti cinque brigate indipendenti di artiglieria.

                                     

2.1. Struttura Brigate corazzate

  • 4ª Brigata corazzata
  • 12ª Brigata corazzata
  • 8ª Brigata corazzata
  • 45ª Brigata corazzata

Una tipica brigata corazzata saudita ha una compagnia di ricognizione corazzata, tre battaglioni di carri con 42 carri armati ciascuno. Due compagnie con 30 carri ciascuna, tre truppe con 12 carri ciascuna, un battaglione di fanteria meccanizzata con 54 APC e altri battaglioni.

                                     

2.2. Struttura Brigate di fanteria

Non è conosciuto il numero esatto di brigate di fanteria.

  • 10ª Brigata di fanteria
                                     

2.3. Struttura Brigate Aerotrasportate

  • 4ª Brigata Aerotrasportata
  • 5ª Brigata Aerotrasportata
                                     

2.4. Struttura Battaglioni di Artiglieria

  • 18º Battaglione MLRS
  • 14º Battaglione obici
  • 15º Battaglione MLRS
                                     

3. Missili

Il 29 aprile 2014 è stato mostrato per la prima volta parte dellarsenale missilistico saudita, costituito da missili balistici cinesi Dong Feng 3 capaci di imbarcare testate da 2000 kg. Progettati negli anni 60 e acquisiti dallArabia Saudita nel 1988, sono stimati in numero variabile da 30 a 120 in possesso dello stato mediorientale. Hanno un raggio dazione di circa 3500 km nelle versioni più moderne.

A marzo 2019 ordinate 11 batterie di missili antimissile THAAD per circa 15 miliardi dollari complessivi, con consegne a partire dalla metà dello stesso anno ed il 2026.

                                     

4. Spese militari

Il governo saudita spende miliardi di dollari per equipaggiare le forze armate spesso acquistando gli equipaggiamenti dagli Stati Uniti LArabia Saudita è al decimo posto al mondo per le spese militari, come mostra il grafico.

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...