Топ-100
Indietro

ⓘ Federico Sustris



Federico Sustris
                                     

ⓘ Federico Sustris

Sullinfanzia di Sustris poco si sa. Fra le prime notizie che abbiamo, è certo che si recò con il padre Lambert Sustris, anche lui pittore, a Venezia e Padova. Dal 1563 al 1567 fu allievo e assistente di Giorgio Vasari a Firenze dopo un lungo giro che laveva portato, intorno al 1560, a Roma. Dopo questi anni di formazione ricevette la prima commissione importante da Hans Fugger, che gli affidò la decorazione della casa Fugger a Venezia.

Dal 1573 collaborò con diversi architetti e pittori, tra cui Carlo Pallago di Augusta nelle sale per la collezione darte di Hans Fugger nella parte posteriore delle cosiddette case Fugger di Augusta.

Entrò nel 1573 come artista e decoratore al servizio della Corona Bavarese, presso Guglielmo V di Baviera. Uno dei suoi compiti principali fu dirigere la trasformazione del Castello di Trausnitz a Landshut. Una serie di affreschi, dentro il castello, sono di Alessandro Scalzi detto Il Paduano, probabilmente suo cognato, mentre alla mano di Sustris possono essere attribuite le decorazioni sul soffitto in collaborazione con Antonio Ponzano.

Con il trasferimento nella capitale del duca suo mecenate, nel 1579 Sustris è a Monaco di Baviera. Nel 1583 divenne capo architetto e pittore nel servizio di corte. Il suo linguaggio artistico e formale è erede del Manierismo da lui importato a Monaco di Baviera. Dopo labdicazione del Duca, nel 1597, Sustris entra al servizio personale dellex sovrano.

A Monaco, Sustris contribuisce allespansione della Grottenhof, poi decorata da Antonio Ponzano e Pieter de Witte, l Antiquarium e la Residenza di Monaco.

Dal 1583 al 1597 fu impegnato nella sua opera più importante e più nota: la Chiesa dei Gesuiti di San Michele e probabilmente anche ladiacente Collegio.

                                     

1. Opere

  • Chiesa di San Michele Monaco di Baviera 1583 - 1597
  • Casa dei Fugger ad Augusta
  • Casa dei Fugger a Venezia
  • Residenza di Monaco
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →