Топ-100
Indietro

ⓘ Section d'Or



Section dOr
                                     

ⓘ Section dOr

La Section dOr nota anche come Groupe de Puteaux o Gruppo di Puteaux, fu unassociazione di pittori e critici darte associati ad un ramo del cubismo noto come orfismo. Con sede nel sobborgo parigino di Puteaux, fu attiva dal 1912 a circa il 1914, arrivando alla ribalta sulla scia della loro partecipazione al controverso Salon des Indépendants nella primavera del 1911.

                                     

1. Storia

Il nome del gruppo venne suggerito da Jacques Villon, dopo aver letto una traduzione del 1910 del Trattato della Pittura di Leonardo da Vinci realizzata da Joséphin Péladan. Péladan attribuiva un grande significato mistico alla sezione aurea in lingua francese Section dOr e ad altre simili configurazioni geometriche. Per Villon, questo simboleggiava la sua fede nellordine e nel significato delle proporzioni matematiche, perché rifletteva i modelli le relazioni presenti in natura.

Il Gruppo adottò questo nome per distinguersi dalla definizione più ristretta del cubismo sviluppata in precedenza da Pablo Picasso e Georges Braque nel quartiere di Montmartre a Parigi.

Il carattere intellettuale dei loro lavori sedusse, nel 1912, lortodosso Juan Gris. Egli fu senza dubbio per questi "cubisteurs", con Metzinger e Apollinaire, un agente dinformazioni prezioso sulle pratiche dei Montmartriani. In seguito al rifiuto di unopera di Marcel Duchamp, Nu descendant un escalier, al Salon de printemps, e spinti dallo scandalo provocato dallesposizione dei pittori futuristi presso Bernheim Jeune nel febbraio del 1912, decidono di creare un primo salone occupando il vasto spazio della galleria La Boétie nellottobre del 1912 per rivelare le nuove direttive del movimento, esposizione accompagnata dalla pubblicazione del trattato Du Cubisme di Metzinger e Gleizes. Oltre i fondatori, lesposizione riunì Alexander Archipenko, André Lhote, Roger de la Fresnaye, Louis Marcoussis, Francis Picabia e Félix Tobeen. Robert Delaunay, preoccupato di evitare le etichette, non espose nessuna opera. Pur risentendo dellinfluenza di Montmartre, le opere presentate si distinguevano per i colori, il dinamismo e la simultaneità allorigine della quale si trova Sonia Delaunay che la svilupperà con Robert Delaunay in pittura, moda e arti decorative. In seguito a questa esposizione, Apollinaire segnala "lécartèlement" squartamento del cubismo e la nascita del lorfismo. Poco tempo dopo, i riferimenti al Rinascimento ed il rifiuto di appartenere ad un gruppo provocano la dipartita di Léger, Delaunay e Duchamp.

Linizio della prima guerra mondiale nel 1914, in gran parte concluse le attività del gruppo, che non era mai stato molto più di una libera associazione.

                                     

2. Membri importanti

  • Jeanne Rij-Rousseau - 1870–1956, francese
  • Robert Delaunay - 1885–1941, francese
  • Albert Gleizes - 1881–1953, francese
  • Raymond Duchamp-Villon - 1876–1918, francese
  • Marcel Duchamp - 1887–1968, francese
  • Henri le Fauconnier - 1881–1946, francese
  • František Kupka - 1871–1957, ceco
  • Jacques Villon - 1875–1963, francese
  • Louis Marcoussis - 1878–1941, polacco
  • Fernand Léger - 1881–1955, francese
  • Henry Valensi - 1883–1960, francese
  • Francis Picabia - 1879–1953, franco/spagnolo
  • Fèlix Tobeen - 1880-1938, francese
  • Guillaume Apollinaire - 1880–1918, francese
  • Jean Hippolyte Marchand - 1883-1940, francese
  • Roger de la Fresnaye - 1885–1925, francese
  • Jean Metzinger - 1883–1956, francese
  • Georges Ribemont-Dessaignes - 1884–1974, francese
  • Maurice Princet - 1875–1973, francese
  • André Lhote - 1885–1962, francese
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →