Топ-100
Indietro

ⓘ Bruno Nicolini (presbitero)




                                     

ⓘ Bruno Nicolini (presbitero)

Viene ordinato sacerdote il 29 giugno 1950, nellanno santo, a Trento.

Incaricato degli zingari dallArcidiocesi di Trento nel 1959 e poi in Curia nella Diocesi di Bolzano-Bressanone, nel 1963 fonda a Bolzano lOpera Nomadi.

Nel 1964 introduce la pastorale gitana allinterno dei lavori del Concilio Vaticano II. È chiamato a Roma dal papa Paolo VI e partecipa al Primo Convegno Internazionale per la pastorale degli zingari promosso dallallora Sacra Congregazione Concistoriale e presieduto dal Cardinal Carlo Confalonieri, diretto dal vescovo di Digne Bernardin Collin.

Partecipa e collabora al pellegrinaggio degli zingari che si conclude con lo storico incontro degli zingari europei con il papa Paolo VI il 26 settembre 1965 a Pomezia.

Nel 1978 costituisce con Mirella Karpati il Centro Studi Zingari a Roma.

Inaugura la Chiesa a cielo aperto dedicata al Beato Zefirino Agostini e al ricordo del Porrajmos al Santuario del Divino Amore di Roma, nel settembre 2004.

Partecipa allincontro di Benedetto XVI con gli zingari l8 giugno 2011.

Ha trascorso gli ultimi anni della sua vita accolto dalla Comunità di SantEgidio a Roma, dove è morto il 17 agosto 2012 alletà di 85 anni

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...