Топ-100
Indietro

ⓘ Categoria:Sociologia della religione




                                               

Sociologia della religione

La sociologia della religione è un ramo specializzato della sociologia. È essenzialmente lo studio della pratica, delle strutture sociali, del contesto storico, dello sviluppo, dei temi di fondo comuni a tutte le religioni. Si sottolinea in modo particolare il ruolo che la religione ha in quasi tutte le società del mondo, nel corso della storia. I sociologi della religione cercano di spiegare gli effetti della società sulla religione e gli effetti della religione sulla società, vale a dire il loro rapporto dialettico.

                                               

Accidia

L accidia o acedia è lavversione alloperare, mista a noia e indifferenza. Letimologia classica fa derivare il termine dal greco ἀ + κῆδος, sinonimo di indolenza, per il tramite del latino volgare acedia. Nellantica Grecia il termine acedia ἀκηδία indicava, letteralmente, lo stato inerte della mancanza di dolore e cura, lindifferenza e quindi la tristezza e la malinconia. Il termine fu ripreso nel Medioevo, quale concetto della teologia morale, a indicare il torpore malinconico e linerzia che prendeva coloro che erano dediti a vita contemplativa. Tommaso dAquino la definiva come il "rattris ...

                                               

Animali impuri

I seguaci di molte religioni pongono un tabù sul consumo o sulla manipolazione delle carni di determinati animali, tali animali sono denominati animali impuri. In alcune religioni, le persone che uccidono tali animali si devono purificare per eliminarne gli influssi negativi.

                                               

Roberto Cipriani

Laureato in lettere allUniversità di Roma" La Sapienza” nel 1968, con una tesi su" La sociologia religiosa in Italia”. Nel 1971 ha iniziato la sua collaborazione alla rivista La critica sociologica, fondata e diretta da Franco Ferrarotti. Dal 1990 al 1994 è stato presidente del "Research Committee" di Sociologia della religione nellInternational sociological association. Dal 1994 al 1998 ha diretto il periodico International sociology Archiviato il 12 aprile 2011 in Internet Archive. Dal 1997 è ordinario di Sociologia generale allUniversità Roma Tre, dove dal 2001 al 2012 ha diretto il Dip ...

                                               

Dialogo interreligioso

Lespressione dialogo interreligioso è specificamente un dialogo di religioni si riferisce allinterazione positiva e cooperativa fra gruppi di persone appartenenti a differenti tradizioni religiose, basata sul presupposto che tutte le parti coinvolte, a livello individuale e istituzionale, accettino e operino per la tolleranza e il rispetto reciproco. Si distingue dal sincretismo in quanto il dialogo si focalizza sulla comprensione tra religioni diverse e sulla tolleranza che ne deriva rimanendo sulle rispettive posizioni, anziché sulla sintesi di elementi diversi in nuove forme di credenza ...

                                               

Franco Garelli

È stato allievo del sociologo torinese Luciano Gallino.Dopo aver insegnato Sociologia della conoscenza allUniversità di Torino, è professore ordinario di Religioni nel Mondo Globalizzato e Sociologia della religione, è stato inoltre preside della facoltà di Scienze Politiche della medesima Università dal 2004 al 2010. In seguito alla riforma universitaria, ha diretto il Dipartimento di Culture, Politica e Società dello stesso ateneo fino al 2015. I suoi studi hanno riguardato principalmente il mondo giovanile i fenomeni religiosi nella società contemporanea. È membro dellAssociazione Itali ...

                                               

Governo della Chiesa

Con Governo della Chiesa si intende la forma con cui una comunità cristiana si struttura e si governa. Infatti come ogni altra società umana, anche le chiese cristiane sono strutturate e quindi governate secondo specifici modelli organizzativi che risalgono allinsegnamento del Nuovo Testamento e che si sono sviluppati nella storia.

                                               

Gruppo di ricerca e informazione socio-religiosa

Il Gruppo di ricerca e informazione socio-religiosa è unorganizzazione cattolica culturale e religiosa, senza fini di lucro, fondata nel 1987 per promuovere la ricerca e lo studio sulle sette, i nuovi movimenti religiosi e la fenomenologia ad essi correlata.

                                               

Gabriel Le Bras

Gabriel Le Bras è stato un giurista, sociologo e storico delle religioni francese. Professore di diritto e membro della École française de Rome per il biennio 1925-1926, Le Bras insegnò allUniversità di Strasburgo, e, dal 1931 allUniversità di Parigi dove esercitò con la cattedra di Storia del diritto canonico. Fu direttore della V sezione fino al 1965, poi della VI, alla École Pratique des Hautes Études Scuola Pratica di Alti Studi e preside della Facoltà di diritto dellUniversità di Parigi. Inoltre fu professore allInstitut détudes politiques de Paris Istituto di Studi Politici di Parigi ...

                                               

Locuzione interiore

La Chiesa cattolica definisce locuzione interiore il rapporto che nasce tra il cuore delluomo e lascolto della parola di Dio. È di fondamentale importanza il silenzio interiore per arrivare a questa realtà. La locuzione interiore è inoltre considerata una via per ricevere parole e messaggi da Cristo o dalla Madonna. Il teologo A. Tanquerey definisce il fenomeno così: "La locuzione interiore è una manifestazione divina sotto forma di parola intesa dai sensi esterni ed interni o direttamente dallintelletto umano. Esse sono parole o di Gesù o della Madonna o dello Spirito Santo chiarissime, a ...

                                               

Love bombing

Il love bombing, letteralmente bombardamento damore, è un termine che indica la manifestazione deliberata di affetto, costituito da una intensa manifestazione di amicizia e di attenzione, esercitato da un individuo o da un gruppo di individui allo scopo di ottenere una influenza sulla persona coinvolta. Secondo i critici dei culti è una delle tecniche di plagio praticate, spesso sistematicamente, da comunità gerarchiche o dalle sette religiose.

                                               

Pontificio Istituto di Studi Arabi e dIslamistica

Il Pontificio istituto di Studi arabi e dislamistica, talvolta indicato con lacronimo PISAI, è un istituto universitario della Chiesa cattolica con sede a Roma.

                                               

Profezie sul 21 dicembre 2012

Il 21 dicembre 2012 è stata la data del calendario gregoriano nella quale secondo alcune credenze e profezie si sarebbe dovuto verificare un evento, di natura imprecisata e di proporzioni planetarie, capace di produrre una significativa discontinuità storica con il passato: una qualche radicale trasformazione dellumanità in senso spirituale oppure la fine del mondo. Levento tanto atteso veniva collegato temporalmente alla fine del tredicesimo ciclo del calendario maya. Nessuna di queste credenze ha mai avuto alcun fondamento scientifico e furono più volte smentite dalla comunità geofisica ...

                                               

San La Muerte

San La Muerte è un santo, non riconosciuto dalla chiesa cattolica, il cui culto è diffuso in Argentina e in Paraguay. È noto anche con i seguenti nomi: Señor de la buena Muerte, Señor de la Paciencia, San justo Nuestro Señor de la Buena Muerte, nuestro Señor de Dios y de la Muerte, san Esqueleto, Ayucaba, Señor que Todo lo Puede, San Severo de la Muerte. A volte, per timore, viene chiamato solamente San.

                                               

Santa Morte

Nostra Signora della Santa Morte, o semplicemente Santa Morte, è una divinità messicana di origini pre-colombiane, il cui culto si è diffuso in maniera significativa - riemergendo "come un fiume carsico" - a partire dagli anni 2000, coinvolgendo oggi tra i 10 e i 12 milioni di adepti in Messico e nelle altre aree ispanofone dellAmerica Latina. Deriva dalla dea azteca della morte Mictecacihuatl, abbigliata nello stile delle donne dellEuropa medievale, come le statue delle sante della religione cattolica.

                                               

Vocazione

La vocazione è una particolare sensibilità verso un tipo di vita, unattività spesso intesa di carattere prettamente religioso o solidale, ma che esiste anche allinterno di pensieri filosofico-morali. La persona ha un trasporto innato nel vivere un certo tipo di vita. Di solito si parla di vocazione religiosa, nel contesto del Cattolicesimo si parla di vocazione sacerdotale, o di tipo monastico che significa la voglia e la necessità interiore di seguire una chiamata. Alle vocazioni più antiche se ne sono aggiunte di nuove, fra le quali quelle di numerario, aggregato e soprannumerario dellOp ...

Anche gli utenti hanno cercato:

...
...
...