Топ-100
Indietro

ⓘ Manuela Giugliano



Manuela Giugliano
                                     

ⓘ Manuela Giugliano

Manuela Giugliano è una calciatrice italiana, centrocampista offensivo della Roma e della nazionale italiana. Con le Azzurrine dellUnder-17 ha conquistato il terzo posto nel campionato europeo di categoria 2014 ed il terzo posto nel Mondiale della Costa Rica.

                                     

1.1. Carriera Club

Cresciuta in una famiglia di sportivi della provincia di Napoli, dove giocavano a calcio sia il padre che ha militato in serie D con lAfragolese che il fratello, Manuela Giugliano inizia a dare i primi calci nelle giovanili miste dellIstrana, dove gioca fino ai 13 anni, prima di trasferirsi nella sua prima squadra interamente femminile, il Barcon, esordendo in Serie C, lallora terzo livello del campionato italiano di calcio femminile

Dopo due stagioni, nellestate 2013 coglie loccasione offertale dal Graphistudio Pordenone accordandosi per la stagione entrante e fare così il suo esordio in Serie A. Con la maglia nero-verde della società friulana fa il suo esordio in campionato già alla 1ª giornata, il 28 settembre, durante i minuti finali dellincontro vinto in trasferta con il Chiasiellis 2-0, quando il tecnico Fabio Toffolo effettua il cambio con Rossella Cavallini partita titolare. Nella stessa stagione il 12 aprile 2014 marca la sua prima rete in Serie A, alla 26ª e ultima giornata di campionato, fissando il risultato al 73 sul definitivo 3-0 con le avversarie del Como 2000, condividendo con le compagne il 7º posto e conseguente agevole salvezza in campionato e gli ottavi di finale in Coppa Italia.

Nellestate 2014 ha lasciato le friulane per approdare alla Torres.

Nellestate 2015, a seguito della mancata iscrizione della Torres alla Serie A, Giugliano ha trovato un accordo con la società del Mozzanica per indossare la maglia biancazzurra per la stagione entrante. Con la squadra dellomonimo centro del bergamasco gioca una sola stagione, contribuendo a mantenere per lungo tempo la prima posizione in classifica grazie anche alle sue 10 reti, su 15 presenze, siglate in campionato, seconda solo al bomber Valentina Giacinti 32 reti che si laurea anche capocannoniere del torneo, ma che non sono sufficienti ad arginare la flessione del Mozzanica che nellultima parte del campionato scende al quarto posto.

Durante il calciomercato estivo 2016 lAtlético Madrid annuncia di aver stipulato un accordo con Giugliano, prima esperienza internazionale per latleta veneta, che vestirà la maglia della società madrilena nella Primera División. Nel settembre 2016 lascia lAtlético Madrid per tornare in Italia ed accasarsi allAGSM Verona.

Sul finire di luglio 2017 ha trovato un accordo con il Brescia per la stagione 2017-2018.

Dopo lesperienza nella società bresciana, la calciatrice viene ingaggiata dalla società rossonera del Milan il 10 luglio 2018.

Anche a Milano rimane una sola stagione, passando nellestate 2019 alla Roma, altra squadra di Serie A.

                                     

1.2. Carriera Nazionale

Nellestate 2012 è tra le 25 atlete convocate dal Coordinatore delle Nazionali Giovanili femminili Corrado Corradini nel raduno di Norcia che permetterà allo staff tecnico guidato dallallenatore Enrico Sbardella di scegliere la formazione che affronterà le qualificazioni al Campionato europeo 2013 di categoria, dove le Azzurrine, inserite nel Gruppo 2, dovranno cimentarsi con le nazionali pari età di Inghilterra, Irlanda del Nord ed Israele. In maglia azzurra fa il suo esordio a Belfast il 10 settembre 2012, nella partita vinta dallItalia per 5 a 0 su Israele con doppietta sua, di Francesca Pittaccio ed autogol dellisraeliana Shahar Nakav.

Nel 2014 viene selezionata per rappresentare lItalia nella formazione Under-19 alle qualificazioni per lEuropeo 2015 di categoria. Il debutto avviene al Sehir Stadium di Inegöl, Turchia, il 13 settembre 2014, in occasione della partita giocata contro le pari età della Nazionale turca e vinta dalle Azzurrine per 1-0 con gol siglato dalla stessa Giugliano al 59.

Nel 2015 il commissario tecnico Antonio Cabrini la chiama a vestire la maglia della nazionale maggiore, inserendola in rosa nella formazione che affronta le qualificazioni al campionato europeo 2017. Il suo debutto in una competizione UEFA avviene il 18 settembre 2015 allo stadio Alberto Picco di La Spezia, quando scende in campo da titolare nella partita vinta per 6-1 sulla Georgia, siglando nelloccasione la rete del parziale 2-1 al 23, incontro poi terminato 6-1 per le Azzurre. Nel novembre 2016 viene inserita da Antonio Cabrini nella lista delle giocatrici convocate per il Torneo Internazionale Manaus 2016, in programma dal 7 al 18 dicembre 2016.

Fa parte delle 23 calciatrici convocate dal commissario tecnico Milena Bertolini per il campionato mondiale di Francia 2019, che vede la squadra italiana di nuovo alla fase finale dopo ventanni di assenza.

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →