Топ-100
Indietro

ⓘ Gherardo Amadei



                                     

ⓘ Gherardo Amadei

Si è formato presso lUniversità degli Studi di Milano laureandosi in Medicina e Chirurgia nel 1977 con una tesi sullanalisi logico-linguistica e contenutistica dei primi colloqui clinici. Successivamente, si è specializzato nel 1981 in Psichiatria nel medesimo Ateneo discutendo una tesi sullindividuazione dei motivi tematici allinterno di colloqui di psicoterapia. Ha lavorato presso i servizi pubblici di Psichiatria da fine anni 70 fino agli inizi degli anni 2000.

Nel 1984 inizia il training psicoanalitico presso la Società Psicoanalitica Italiana SPI. Successivamente ne diventerà membro associato nel 1994 e nel 2011 si separerà da essa per divergenze teoriche e metodologiche. La sua formazione, inizialmente nellortodossia freudiana, andrà via ad inglobare elementi e tecniche di derivazione relazionale e di metodologia della ricerca in Psicoterapia. Lincontro con autori come Jung, Winnicott, Bowlby, Kohut e Mitchell furono decisivi nel discostare sempre più Amadei da una visione monopersonale classica della Psicoanalisi, in favore di una più contemporanea prospettiva bipersonale.

Nel 2005 si forma presso il Center for Mindfulness in Medicine, Health Care, and Society dellUniversità del Massachussetts come conduttore di gruppi MBSR Mindfulness Based Stress Reduction. Lacquisizione di questo bagaglio tecnico ed esperienziale segnerà molto la sua attività clinica e di ricerca integrando al suo modello di psicoterapia psicodinamica le pratiche di meditative di mindfulness, che utilizzò applicandole nella relazione di cura e nella pratica clinica.

Ha scritto diversi libri e articoli specialistici sulla mindfulness e ha fondato le associazioni Esperienze di Mindfulness MindEsp e TempoMindfulness, istituti dedicati alla formazione e alla diffusione delle pratiche di mindfulnesss attraverso pratiche gratuite di gruppo e l’insegnamento di diversi corsi mindfulness-based, incluso il protocollo MBSR di Jon Kabat-Zinn, suo maestro e caro amico.

Nel 2010 entra a far parte dell International Association for Relational Psychoanalysis and Psychotherapy IARPP abbandonando successivamente la SPI e l’IPA International Psychoanalitic Society.

Iniziò la sua attività di docenza universitaria nel 1996 e fino al 2007 fu docente presso la Facoltà di Psicologia dellUniversità Cattolica del Sacro Cuore di Milano insegnando Psicopatologia e Psicologia Dinamica.

Dal 2007 al 2015 fu professore associato di Psicologia Dinamica Area M/PSI-07 presso lUniversità di Milano-Bicocca, dove tenne le cattedre di Genitorialità e Figli Adolescenti presso il corso di laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, Psicologia Dinamica rinominato successivamente Psicologia Dinamica della Comunicazione presso corso di laurea in Comunicazione e Psicologia e Psicologia Dinamica Avanzato presso il corso di laurea magistrale in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

Le innovazioni che Amadei apportò al panorama psicoanalitico e psichiatrico italiano derivano dagli autori e dalle discipline citati in precedenza: una visione non monolitica della Psicoanalisi arricchendo teorie e tecniche classiche con quelle di diversi autori anche contemporanei, lenfasi sulla relazionalità umana, lunione tra pratica clinica e ricerca, il ruolo del corpo in Psicoterapia, lutilizzo clinico della mindfulness che concepiva come fattore terapeutico comune in tutte le psicoterapie.

Nel 2017 gli è stato dedicato il libro Una Mente Aperta. Scritti di e per Gherardo Amadei, curato dagli amici Pietro Roberto Goisis e Daniele Malaguti. Si tratta di un testo che raccoglie alcuni suoi inediti e contributi rivolti ad Amadei da parte di parenti, amici, colleghi e allievi che ricordano con affetto il tanto amato professore.

Nel 2018 in sua memoria viene istituito il Premio Gherardo Amadei.

                                     

1. Opere

  • Psicologia dinamica, con Cavanna e Zavattini, il Mulino, 2015.
  • Mindfulness. Essere consapevoli, il Mulino, 2013.
  • Il paradigma celato. Il modello interpersonale nella psicologia dinamica, Unicopli, 2001.
  • La funzione riflessiva, in La ricerca in psicoterapia. Modelli e strumenti, Dazzi, Lingiardi e Colli, Raffaello Cortina, 2006, pp. 329-342.
  • Lalleanza in psicoterapia. Dalla definizione teorica alla misurazione empirica, EDUCatt Università Cattolica, 2000.
  • Sistemi viventi: lemergere della persona attraverso levoluzione della consapevolezza, Louis Sander trad. Bruno Osimo, Raffaello Cortina, 2007.
  • Psicoterapia su misura: pazienti borderline e patologie mentali gravi, Leonard Horwitz trad. Bruno Osimo, Raffaello Cortina, 1998.
  • La svolta relazionale. Itinerari italiani, con Lingiardi, Caviglia De Bei, Raffaello Cortina, 2011.
  • Come si ammala la mente, il Mulino, 2005 ripubblicato nel 2014.
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →