Топ-100
Indietro

ⓘ Clan Sōma



Clan Sōma
                                     

ⓘ Clan Sōma

Dichiarando di discendere da Taira Masakado, la famiglia Sōma fu politicamente rilevante dallinizio del periodo Nanboku-chō, particolarmente come sostenitori di Ashikaga Takauji. Poiché furono molto vicini al primo shogun Ashikaga, divennero velocemente molto potenti, e durante il periodo Sengoku ebbero un ruolo rilevante nel sud della provincia di Mutsu, ai giorni nostri situata nel nord di Hamadōri.

Durante il periodo Sengoku si scontratrono frequentemente con il clan Date, forse ben 30 volte nel corso di 50 anni, a volte alleandosi con altri clan locali. Il loro ultimo conflitto si verificò nel 1589, e si concluse con la sconfitta dei Sōma per mano di Date Masamune. Tuttavia, lavvento di Toyotomi Hideyoshi nel 1590 permise al clan di mantenere il loro status indipendente. Nel 1600 Sōma Yoshitane fu lento nel rispondere alla chiamata di Tokugawa Ieyasu per combattere le forze occidentali nella battaglia di Sekigahara, e come risultato furono privati del loro dominio. Tuttavia in occasione della nascita di Tokugawa Iemitsu nel 1604, i Sōma furono perdonati e reintegrati come daimyō. Gli fu assegnato lhan di Sōma-Nakamura da 60.000 koku nella provincia di Iwashiro, dove rimasero fino alla fine del periodo Edo.

Il primo daimyō del castello di Nakamura fu il figlio di Yoshitane, Sōma Toshitane.

Durante la guerra Boshin, il dominio di Sōma Tomotane fu tra i signatari del patto che formò il Ōuetsu Reppan Dōmei.

La discendenza del clan è ancora molto forte nella popolazione del suo antico dominio, ulteriormente rafforzato dal festival Sōma Nomaoi, che continua a far esistere i Sōma in modo informale, come molti altri clan giapponesi. Lerede del clan, Sōma Kazutane, 33° capo della famiglia, presiede ancora la festa, anche se suo figlio maggiore, Sōma Michitane, ha agito come Samurai Sōtaishō comandante in capo nel 2011. In questo festa sia religiosa che militare, centinaia di discendenti dei Sōma-hanshi guerrieri del feudo Sōma, cavalcando in armatura, mostrano le loro abilità.

Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →