Топ-100
Indietro

ⓘ Ernesto Invernizzi



                                     

ⓘ Ernesto Invernizzi

Il 1 marzo 1896, durante la battaglia di Adua, caddero circa cinquemila soldati italiani. Agli àscari eritrei prigionieri - guerrieri indigeni che appartenevano allEsercito italiano - per punizione furono amputati la mano destra e il piede sinistro, per impedir loro di imbracciare il fucile, di camminare e di montare a cavallo. Fu chiamato ad Asmara Ernesto Invernizzi, che arrivò insieme al suo capotecnico e a tre operai, portando il materiale idoneo a fabbricare protesi di piede e di mano per gli ascari mutilati. Un disegno illustra il momento in cui Ernesto Invernizzi prova una protesi di gamba, del tipo "Beaufort", su un arto amputato. Limmagine è stata pubblicata sulla copertina de La Tribuna, Supplemento illustrato della domenica, 14 giugno 1896. Allospedale di Asmara furono scattate fotografie di Ernesto Invernizzi tra gli Ascari.

Nel 1903 la società Cav. Ernesto Invernizzi, per lindustria degli strumenti chirurgici ed ortopedici, risultava costituita da questi soci: Ernesto Invernizzi, Marco Carpani, Luigi Salvini, Eugenio Sabatini e Vittorio Zambra.

Ernesto Invernizzi sposò Maria Cleofe Tradigo 1858-1900. Dal 1892, nella conduzione dellazienda, fu affiancato da Vittorio Zambra - suo nipote e anche suo genero, per aver sposato sua figlia maggiore Margherita - che lo aiutò ad ampliare la società e a strutturarla la nella forma giuridica di società anonima. Dopo la morte di Ernesto Invernizzi, Vittorio Zambra portò avanti lazienda, fino alla morte, nel 1950, quando la direzione passò ai suoi nipoti Claudio e Vittorio Della Valle, figli della sua unica figlia Maria Cleofe, che aveva sposato il geografo Carlo Della Valle.

A Milano, alla Fondazione Pirelli si conserva un carteggio fra Ernesto Invernizzi e Giovanni Battista Pirelli i quali, oltre ad avere rapporti di lavoro, erano anche colleghi poiché, in anni diversi, erano stati nominati Cavalieri del Lavoro in rappresentanza della Lombardia.

                                     

1. Cataloghi

  • Società anonima Ernesto Invernizzi, Cinquantenario dalla fondazione 1879-1929: Catalogo generale: strumenti chirurgici, apparecchi ortopedici, vetrerie ed apparecchi per igiene e bacteriologia, mobili e arredi sanitari, Roma, Arti grafiche umbre, 6 edizione, 1930, SBN IT\ICCU\UMC\0876540.
  • Ernesto Invernizzi, Catalogo generale di strumenti chirurgici ed apparecchi ortopedici, Roma, Stab. Tip. G. Civelli, 1894.
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →