Топ-100
Indietro

ⓘ George Stevens



George Stevens
                                     

ⓘ George Stevens

George Cooper Stevens è stato un regista, sceneggiatore, produttore cinematografico, direttore della fotografia e attore teatrale statunitense.

                                     

1. Biografia

Figlio degli attori Landers Stevens e Georgie Cooper, fin da piccolo calcò le scene insieme a loro nella piccola impresa teatrale di famiglia che comprendeva anche diverse opere classiche. Quando ha circa 18 anni, i genitori lasciano le scene per dirigersi insieme a lui e al fratello John Landers in California per trovare lavoro nel cinema. Il giovane lasciò gli studi per accompagnare i familiari alle audizioni, dove per altro trovarono lavoro come attori in piccole parti, e per sopperire alla mancanza di educazione studiò da autodidatta il teatro e la letteratura. Allinizio degli anni 20, la casa che produceva le commedie di Stan Laurel e Oliver Hardy lo scritturò come sceneggiatore e fu proprio qui che, nel 1923, debuttò come fotografo prima e direttore della fotografia poi, assumendo il nome darte di Jack Stevens.

Arriva al grande cinema nel 1935 quando Katharine Hepburn lo vuole come regista di Primo amore che valse a lei la nomination agli oscar e una anche al film. Subito dopo, Stevens dirige Follie dinverno con la coppia Fred Astaire, Ginger Rogers e nel 1939 tenta un nuovo genere: dopo la commedia, si tuffa nellavventura con Gunga Din, film con Cary Grant e Douglas Fairbanks Jr., tratto dal poema di Rudyard Kipling. Nei primi anni della guerra gira tre commedie, di cui la più nota è senza dubbio La donna del giorno, ancora con Katharine Hepburn e Spencer Tracy, poi nel 1944 si arruola nellesercito e parte per il fronte. Con una piccola unità riesce a filmare parte dello sbarco in Normandia, la liberazione di Parigi e il Campo di concentramento di Dachau. I suoi preziosi filmati vennero in seguito utilizzati durante il Processo di Norimberga.

Tornato dalla guerra, fonda con i commilitoni Frank Capra e William Wyler la casa di produzione Liberty e si risiede sulla poltrona da regista. Se quelle dellante guerra sono state le sue ultime commedie, lesperienza della guerra cambiò il tema delle sue produzioni, e negli anni successivi girò film più cupi, quali Un posto al sole, Mamma ti ricordo, Il cavaliere della valle solitaria, Il gigante, Il diario di Anna Frank e il deludente La più grande storia mai raccontata.

Ha vinto il premio Oscar al miglior regista nel 1952 per Un posto al sole e nel 1957 per Il gigante. Padre del regista George Stevens Jr. e marito dellattrice Yvonne Howell, è stato presidente della Screen Directors Guild dal 1941 al 1943. Nel 1975 quando muore per un attacco cardiaco, se ne va un grande regista, la cui professionalità, oltre che dalle sue numerose opere è dimostrata anche dal grande numero di premi vinti o per cui era stato solo candidato.

                                     

2. Riconoscimenti

Premio Oscar

  • 1960 - Nomination miglior regista per Il diario di Anna Frank
  • 1954 - Nomination miglior regista per Il cavaliere della valle solitaria
  • 1957 - Miglior regista per Il gigante
  • 1944 - Nomination miglior regista per Molta brigata vita beata
  • 1952 - Miglior regista per Un posto al sole

Golden Globe

  • 1960 - Nomination miglior regista per Il diario di Anna Frank
  • 1957 - Nomination miglior regista per Il gigante
  • 1952 - Nomination miglior regista per Un posto al sole
                                     

3.1. Filmografia Regista

  • Nei boschi del Kentucky Kernels 1934
  • Should Crooners Marry 1933
  • The Cohens and Kellys in Trouble 1933
  • Boys Will Be Boys 1932
  • Una donna vivace Vivacious Lady 1938
  • La strada della felicità On Our Merry Way - non accreditato 1948
  • The Nitwits 1935
  • Il gigante Giant 1955
  • Room Mates 1933
  • Nazi Concentration Camps 1945
  • What Fur 1933
  • Rock-a-Bye Cowboy 1933
  • Mamma ti ricordo I Remember Mama 1948
  • Un posto al sole A Place in the Sun 1951
  • La più grande storia mai raccontata The Greatest Story Ever Told 1965
  • High Gear 1931
  • Follie dinverno Swing Time 1936
  • Laddie 1935
  • Hunger Pains - cortometraggio 1935
  • Ocean Swells 1934
  • Cracked Shots 1934
  • Ho sognato un angelo Penny Serenade 1941
  • A Divorce Courtship 1933
  • The Finishing Touch 1932
  • Who, Me? 1932
  • Primo amore Alice Adams 1935
  • The Undie-World 1934
  • Il diario di Anna Frank The Diary of Anne Frank 1959
  • Family Troubles 1933
  • Un evaso ha bussato alla porta The Talk of the Town 1942
  • Lunico gioco in città The Only Game in Town 1970
  • Molta brigata vita beata The More the Merrier 1943
  • La donna del giorno Woman of the Year 1942
  • Bachelor Bait 1934
  • Ladies Last 1930
  • Quiet Please! 1933
  • Mama Loves Papa 1931
  • Il cavaliere della valle solitaria Shane 1953
  • Perdonami se ho peccato Something to Live For 1952
  • Bridal Bail 1934
  • Strictly Fresh Yeggs 1934
  • Dolce inganno Quality Street 1937
  • The Nazi Plan 1945
  • Una magnifica avventura A Damsel in Distress 1937
  • Call a Cop! 1931
  • Blood and Thunder 1931
  • La dominatrice Annie Oakley 1935
  • Angeli della notte Vigil in the Night 1940
  • Grin and Bear It 1933
  • Flirting in the Park 1933
  • That Justice Be Done 1945
  • Air-Tight 1931
  • The Kick-Off! 1931
  • Gunga Din 1939


                                     

3.2. Filmografia Produttore

  • Una donna vivace Vivacious Lady 1938
  • Mamma ti ricordo I Remember Mama 1948
  • Gunga Din 1939
  • Un posto al sole A Place in the Sun 1951
  • Perdonami se ho peccato Something to Live For 1952
  • Il gigante Giant 1955
  • La più grande storia mai raccontata The Greatest Story Ever Told 1965
  • Il diario di Anna Frank The Diary of Anne Frank 1959
  • Angeli della notte Vigil in the Night 1940
  • Ho sognato un angelo Penny Serenade 1941
  • Molta brigata vita beata The More the Merrier 1943
  • Il cavaliere della valle solitaria Shane 1953
  • Un evaso ha bussato alla porta The Talk of the Town 1942
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →