Топ-100
Indietro

ⓘ Summertime (brano musicale)



Summertime (brano musicale)
                                     

ⓘ Summertime (brano musicale)

Summertime è unaria composta da George Gershwin per lopera Porgy and Bess del 1935. Il testo è di DuBose Heyward e Ira Gershwin. La canzone è un popolare standard jazz in modo eolio.

                                     

1. Origine

Gershwin cominciò a comporre la canzone nel dicembre 1933, nellintento di creare uno spiritual nello stile della musica folk afroamericana del periodo. Il compositore e cantante Ucraino-Canadese Alexis Kochan ha avanzato lipotesi che la melodia possa essere stata ispirata da una Ninna nanna di origine Ucraina, Oi Khodyt Son Kolo Vikon Un Sogno Passa Davanti alla Finestra, che Gershwin avrebbe ascoltato durante una esibizione a New York del Coro Nazionale Ucraino Oleksander Koshetz.

Summertime fu inserita nellopera Porgy and Bess che Gershwin stava musicando nel febbraio del 1934 Gershwin aveva completato la partitura del libretto di DuBose Heyward e dedicò i 20 mesi successivi allorchestrazione Nellopera, la canzone è eseguita prima da Clara nellatto I come una ninnananna, e poco dopo come contrappunto durante una partita a dadi. Viene ripresa nel secondo atto, sempre da Clara, e infine nel terzo atto da Bess che la canta per il bambino di Clara.

La prima registrazione della canzone fu fatta da Abbie Mitchell il 19 luglio 1935, con George Gershwin al pianoforte e alla direzione orchestrale pubblicata nel disco: George Gershwin Conducts Excerpts form Porgy & Bess, Mark 56 667.

                                     

2. Analisi Musicale

Secondo il musicologo K. J. McElrath:

"Gershwin ha coronato con grande successo lintenzione che questo pezzo suonasse come una canzone popolare, rinforzando luso reiterato della scala pentatonica Do-Re-Mi-Sol-La nel contesto della tonalità di La minore e la lenta progressione armonica con suggestioni blues. Queste caratteristiche hanno reso "Summertime", per decenni, uno dei pezzi preferiti dei jazzisti, che lhanno eseguita in una grandissima varietà di tempi e stili"

                                     

3. Popolarità

Il brano è divenuto uno tra i più popolari standard jazz ed è stato interpretato da un gran numero di artisti, sia in chiave jazz che in chiave rock, al punto da gareggiare con "Yesterday" dei Beatles per il titolo di canzone reinterpretata più volte. Un gruppo internazionale di collezionisti, chiamato "The Summertime Connection", sostiene di aver recensito 52.316 registrazioni differenti al 1º febbraio 2016 e 77053 esibizioni pubbliche.

La prima versione ad entrare in una classifica fu quella di Billie Holiday, del settembre del 1936, che raggiunse la dodicesima posizione. Tra le molte registrazioni notevoli si ricordano quella di Louis Armstrong e Ella Fitzgerald 1957, Miles Davis 1958, Al Martino 1960, John Coltrane 1961, Janis Joplin 1968. Nel 1986 "Billy Eckstine sing with Benny Carter" uscì la prima e unica incisione dopo oltre 45 anni di carriera e un centinaio di milioni di dischi venduti, di colui che il critico e storico della musica Dempsey Travis ha definito "The ballad singer of the century", cioè B.Eckstine.

La versione di maggior successo commerciale fu quella di Billy Stewart, decimo nella classifica Hot 100 di Billboard del 1966.

In Italiano è stata tradotta da Mario Panzeri ed eseguita da Johnny Dorelli nel 1961, con il titolo Summertime Tempo DEstate.

"Summertime" è stata tradotta ed eseguita in italiano da I Dalton.



                                     

4.1. Le maggiori interpretazioni Classica

  • Avi Kaplan
  • Barbara Hendricks
  • Orchestra filarmonica di Londra sotto la direzione di Simon Rattle, con Cynthia Haymon Bess, 1992
  • Yehudi Menuhin - strumentale
                                     

4.2. Le maggiori interpretazioni Jazz

  • Ella Fitzgerald and Louis Armstrong Porgy and Bess, 1957; Verve
  • Raphael Gualazzi Love Outside the Window, 2005
  • Sidney Bechet
  • Al Jarreau
  • Miles Davis Porgy and Bess, 1958; Columbia et Sony Music- strumentale con arrangiamenti di Gil Evans
  • Rossana Casale Jazz in me
  • Chet Baker In Paris
  • Bill Evans
  • John Coltrane My Favorite Things, 1961; Atlantic - strumentale
  • Oscar Peterson The Oscar Peterson Trio
  • Caetano Veloso A Foreign Sound, 2004
  • Sarah Vaughan Sarah Vaughan Sings Gershwin, 1998; Verve
  • Glenn Miller
  • Billy Stewart Billy Stewart Teaches Old Standards New Tricks, 1966
  • Mahalia Jackson
  • Billie Holiday Lady Day: The Complete Billie Holiday On Columbia, 1933-1944; Columbia
  • Nicola Arigliano
  • Mina Singolo del 1961, album Moliendo café del 1962
  • Billy Eckstine Billy Eckstine sings with Benny Carter, 1986 Verve Records
  • Ray Charles
  • Nina Simone
  • Herbie Hancock e Joni Mitchell Gershwins World, 1998
  • Booker T. & the M.G.s And Now!, 1966; Stax - strumentale
  • Mildred Bailey
  • George Benson In Concert-Carnegie Hall, 1975
  • Keith Jarrett Tokjo, 1987
  • Count Basie
  • Charlie Parker Jazz Round Midnight,1973
  • Melody Gardot Bye Blackbird, 2010
  • Molly Johnson Another Day, 2003
  • Joe Henderson
  • Modern Jazz Quartet
  • Stan Getz
                                     

4.3. Le maggiori interpretazioni Rock

  • Brainbox Brainbox, 1969
  • Annie Lennox Nostalgia, 2014
  • The Zombies
  • Morcheeba Summertime, 1998; China Records
  • Devendra Banhart
  • Ten Years After
  • The Doors
  • Paul McCartney Снова в СССР, 1991; Parlophone
  • Stereophonics - A Thousand Trees, 1997
  • Janis Joplin - versione blues-rock con arrangiamenti significativi dellintro e dellassolo originali
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →